TERREMOTO CENTRO ITALIA – Agevolazioni per investimenti produttivi

BENEFICIARI

Imprese che abbiano una o più unità produttive ubicate in un comune nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria colpiti dal sisma del Centro Italia del 24 agosto 2016, del 26 e del 30 ottobre 2016 e dal sisma del 18 gennaio 2017. Rientrano tra i beneficiari anche le imprese agricole la cui sede principale non è ubicata nei territori dei Comuni oggetto dell’intervento, ma i cui terreni siano situati in tali territori.

FINALITÀ 

Sostenere la ripresa e lo sviluppo del tessuto produttivo dell’area colpita dai terremoti in Centro Italia, tramite la concessione di aiuti alle imprese beneficiarie.

SPESE AMMISSIBILI

I contributi sono concessi a fronte dell’effettuazione di nuovi investimenti produttivi, anche finalizzati alla realizzazione di nuove unità produttive o all’ampliamento di unità produttive esistenti, di importo non inferiore a 20 mila euro.

TIPOLOGIA AGEVOLAZIONE

Alle imprese beneficiarie può essere concesso un contributo in conto capitale su un importo investito non superiore a 1,5 milioni di euro.

PRESENTAZIONE DOMANDA

Le imprese beneficiarie presentano la domanda al Vice Commissario competente per territorio.