Fidit eroga credito diretto alle imprese fino a 40.000euro

Fidit eroga liquidità alle imprese, aiutandole in caso di crisi o di realizzazione di investimenti. Vediamo insieme come.

Novità per Fidit: erogare direttamente credito

L’OCM, ovvero l’Organismo dei Confidi Minori, ha riconosciuto a Fidit l’autorizzazione a concedere credito diretto alle imprese, al pari di un istituto bancario tradizionale, a valere sui Fondi per la Prevenzione dell’Usura e ex legge Stabilità.

Tipologia di aiuti e importi massimi

Attraverso le operazioni di erogazione di credito diretto, Fidit può destinare fondi a 2 tipologie di imprese:
– imprese che presentano oggettivi segni di difficoltà finanziaria;
– imprese in sviluppo aggiudicatarie di finanziamenti agevolati con scarsa liquidità.

Vediamo di seguito nello specifico ciascun caso.

Aiuti alle imprese in crisi reversibile

Il ciclo di vita di un’impresa alle volte può essere caratterizzato da una fase definita di crisi reversibile, ovvero un periodo in cui l’azienda presenta segni oggettivi di difficoltà finanziaria e non riesce ad ottenere supporto dal sistema bancario tradizionale. Questo la espone a enormi rischi, uno dei quali è rappresentato dalla possibilità di finire nelle mani del sistema criminale dell’usura, capace di fornire denaro in tempi brevissimi, ma a costi altrettanto elevati. A queste imprese, meritevoli di poter superare la crisi, con un’adeguata assistenza gestionale e un supporto finanziario, Fidit può accorrere in aiuto, concedendo risorse economiche fino a 40.000 euro.

Liquidità per le imprese aggiudicatarie di finanziamenti agevolati

Il secondo campo di azione vede l’intervento di Fidit a supporto delle imprese che si trovano in una fase di sviluppo e sono risultate idonee all’ottenimento di finanziamenti agevolati o contributi a fondo perduto, ma che a causa della scarsa liquidità, non riescono ad ultimare la realizzazione dell’investimento o a rendicontare il pagamento di tutte le spese in modo da ottenere le sovvenzioni di cui sono destinatarie. In questo caso Fidit può concedere credito diretto fino a 38.000euro, a valere sulle risorse ex Legge stabilità 2014.

Risorse economiche per le imprese in sviluppo

Questa novità rappresenta un ulteriore strumento di cui Fidit dispone per sostenere le PMI e consolidare il suo ruolo di partner finanziario degli imprenditori a 360°. Contattaci per scoprire tutti i servizi a supporto delle aziende.



Lascia un commento