Bando Camera di Commercio di Bari – Contributi alle MPMI

Finalità

Contrastare le difficoltà finanziarie in considerazione degli effetti dell’emergenza sanitaria da COVID-19.

Stanziamento

10 milioni di euro

Beneficiari

  • Micro Imprese (meno di 10 occupati e fatturato annuo oppure totale di bilancio annuo non superiore ai 2 milioni di euro)
  • Piccole Imprese (meno di 50 occupati e fatturato annuo oppure totale di bilancio annuo non superiori a 10 milioni di euro) 
  • Medie Imprese (meno di 250 occupati e fatturato annuo non superiore a 50 milioni oppure totale di bilancio annuo non superiore a 43 milioni)

aventi sede legale o unità locale operativa nella circoscrizione territoriale di competenza della CCIAA di Bari, iscritte nel Registro delle Imprese, attive e in regola con il pagamento del diritto annuale.

Settori ammissibili

Sono ammissibili tutti i settori economici ad esclusione:

  1. fabbricazione, lavorazione o distribuzione del tabacco;
  2. attività che implichino l’utilizzo di animali vivi a fini scientifici e sperimentali;
  3. pornografia, gioco d’azzardo, ricerca sulla clonazione umana;
  4. attività di puro sviluppo immobiliare;
  5. attività di natura puramente finanziaria.

Sono altresì esclusi le imprese aventi attività primaria e/o secondaria rientranti
nelle seguenti tipologie:

  1. farmacie;
  2. parafarmacie;
  3. ipermercati;
  4. supermercati;
  5. discount alimentari;
  6. minimercati e altri servizi non specializzati di alimentari vari;
  7. commercio al dettaglio di prodotti surgelati;
  8. commercio al dettaglio di generi di monopolio – tabaccherie

Agevolazioni

Contributo determinato nella misura dell’80% del valore della perdita di fatturato considerata raffrontando il fatturato/corrispettivi del periodo Marzo/Aprile 2019 rispetto a quello dello stesso periodo dell’anno 2020, con un minimo erogabile pari ad euro 1.000,00 e un massimo pari ad euro 10.000,00.
Per le sole imprese operanti nel settore turistico-alberghiero, l’importo minimo del contributo erogabile sarà pari ad euro 500,00 e quello massimo di euro 10.000,00.

Le imprese in possesso del rating di legalità usufruiranno di una premialità aggiuntiva a seconda del numero di stelle attribuite dall’AGCM.

Regime di aiuto

Gli aiuti di cui al presente bando sono concessi nel Regime Quadro Temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19.

Termini di invio domanda di contributo

La domanda di contributo dovrà essere presentata a partire dalle ore 9 del 13/07/2020 e fino alle ore 12 del 31/07/2020.

Per le richieste rivolgersi a:

  • FIDIT – Sede di Bari:
    Via Amendola n.172/c -70126 Bari Tel. 080/9643694 a.labadessa@fidit.it

Allegati