Aiuti liquidità alle microimprese e lavoratori autonomi - Microprestito Covid

Finalità

Far fronte a carenza di liquidità per garantire continuità dell’operatività aziendale e la salvaguardia dell’occupazione.

Beneficiari

  • Microimprese (meno di 10 occupati e fatturato annuo oppure totale di bilancio annuo non superiore a 2 milioni di euro) e lavoratori autonomi iscritti al registro delle imprese, con sede operativa in Puglia che abbiano subito perdite di fatturato o incremento di costi per via del COVID19.
  • Le microimprese devono aver emesso la prima fattura o aver percepito il primo corrispettivo entro il 31/12/2019, o devono essere costituite dal 1 gennaio al 29 febbraio 2020.

Spese finanziabili

Costi derivanti dalla gestione dell’attività sostenuti (pagati) in data successiva alla partecipazione al bando ed entro 12 mesi dall’erogazione delle agevolazioni

  • nel 2019 non devono aver generato ricavi superiori a 400.000 euro
  • se il 2019 si è conclusa con una perdita questa non deve risultare supoeriore al 20% del fatturato

Agevolazioni

  • Contributo nella misura del 20% dell’importo del finanziamento sotto forma di abbuono delle ultime 12 rate.
  • Il finanziamento A TASSO ZERO concesso è compreso tra 5.000 e 30.000 euro e dovrà avere una durata massima di 60 mesi + 12 mesi.

Importo finanziamento

  • pari a 30.000 euro per fatturati compresi tra 120.000 e 400.000 euro
  • pari alm 25% dei ricavi per questi ultimi sono compresi tra 40.000 e 120.000
  • pari a 5.000 per imprese con ricavi inferiori a 20.000

Richiesta di finanziamento

A Puglia Sviluppo sino al 31/12/2020 salvo esaurimento fondi.

Per le richieste di finanziamento rivolgersi a:

  • Sede di Bari:
    Via Amendola n.172/c -70126 Bari Tel. 080/9643694 a.labadessa@fidit.it
  • Sede di Parabita –Lecce:
    Zona P.I.P. lotto 36/37 – 73052 Parabita (Le)
    Tel.0833/509886 a.castellani@fidit.it

Allegati